Produttori

Allevamento Lumache - guida per allevare lumache con successo

Pubblicato : 19/11/2017 21:23:19
Categorie : Allevamenti

Allevamento Lumache

Allevamento Lumache

Appetite da molti, rifiutate da altrettanti, le chiocciole rimangono un alimento straordinario per qualità e finezza. Con un po’ di buona volontà possiamo creare un allevamento lumache in proprio!

 

Un piccolo allevamento lumache o tecnicamente chiamato elicicoltura, comporta un’attività non particolarmente complessa o faticosa e l’investimento per materiali e attrezzature è ridotto al minimo.

Le chiocciole vanno allevate all’aperto in recinti per lumache senza coperture. Si può effettuare anche un allevamento in serra o in contenitori ma è un lavoro da professionisti in quanto occupa molto più tempo e lavoro per la rimozione delle deiezioni, l’irrigazione ecc, rispetto all‘allevamento lumache all’aperto.

Come allevare lumache

Prima di procedere all’ allevamento lumache di terra  è necessario valutare bene la qualità del terreno : evitare assolutamente quelli di tipo acido che risultano ostili allo sviluppo delle lumache e preferire quelli calcarei,verificando che l'acidità sia vicina a 7 ph.

Inoltre prima di iniziare , dobbiamo seminare nel terreno piante alimentari quali bietola a foglia larga, colza, ravizzone, cavolo nano, girasole,topinambur, misto di insalate e trifoglio repens nano, in modo da ottenere un ricco substrato alimentare che fornirà continuamente cibo alle nostre lumache.

La superficie destinata all’allevamento deve essere suddivisa in almeno due settori opportunamente recintati, che consentono di mantenere separati i cicli vitali delle chiocciole (riproduzione e ingrasso). Per l’allevamento lumache tali superfici vanno opportunamente distanziate una dall’altra da camminamenti della larghezza di circa un metro che ci consente di controllare le chiocciole senza danneggiarle o addirittura, calpestarle. 

Il recinto destinato all’allevamento lumache può essere lungo anche 50-60 metri e largo 1 o 2 metri. Va realizzato in modo da rendere impossibile la fuga delle chiocciole e l’attacco dei predatori. Si tratta di creare una barriera perimetrale contenitiva che ha alcune caratteristiche peculiari. L’altezza fuori terra di questa recinzione è normalmente non inferiore ai 70 cm. Si tratta di stendere una rete per lumache speciale  che va interrata almeno 40-50 cm nel terreno e fissata ai pali di sostegno  per evitare l’ingresso dei roditori (talpe e topi). Il materiale deve essere liscio per impedire la salita e l’ingresso di insetti , come lo Stafilino e la Silfa.La rete per elicicoltura deve anche agevolare una corretta respirazione del mollusco che è infastidito dall’acidità del terreno ed impedito nella crescita dall’esalazione di anidride carbonica dal terreno stesso. Si trovano in commercio reti allevamento lumache con balze antifuga appositamente create per le chiocciole, che si fissano a pali di legno. La rete, alla sommità, è ripiegata verso l’interno per rendere praticamente impossibile la fuga degli animali. 

A tal proposito il nostro prodotto è perfettamente indicato per l'allevamento di lumache a terra, vi consigliamo di vedere questo video Allevare lumache.

Esistono diverse rete per lumache prezzi differenti, i nostri prodotti hanno un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)