Produttori

Motozappa o motocoltivatore? Scopri le differenze

Pubblicato : 16/06/2018 09:36:21
Categorie : Attrezzature Agricole

Motozappa o motocoltivatore: quale scegliere

La motozappa e il motocoltivatore  sono due particolari attrezzi agricoli che consentono di lavorare il terreno prima della semina. Tra le due macchine esistono differenze significative che andremo ad esaminare nel corso di questo articolo. La lettura di questo post vi permetterà di capire le differenze legate all’uso di questi due macchinari e vi darà i dati necessari per il momento dell’acquisto.

La motozappa e il motocoltivatore sono due attrezzi agricoli utilizzati per frammentare il terreno prima della semina. Prima di eseguire la semina è importante infatti, rompere la crosta del terreno e rimescolarlo per preparare uno strato di terra adeguato alla crescita delle piante.

La motozappa e il motocoltivatore negli anni sono andati a sostituire due attrezzi fondamentali che i nostri nonni utilizzavano per la preparazione del terreno cioè la vanga e la zappa. L’utilizzo di questi due nuovi attrezzi agricoli ha portato quindi il mondo dell’agricoltura a una grande crescita, pensando appunto a quanto fosse faticoso e lento preparare un campo con attrezzi che si utilizzavano a mano.

L’utilizzo della motozappa e del motocoltivatore hanno portato a una riduzione notevole delle tempistiche e dello sforzo fisico, alla possibilità di lavorare anche in zone con pendenze e irregolarità e al miglioramento qualitativo del terreno venendo mescolato in modo più omogeneo.

Il motocoltivatore viene impiegato principalmente per i lavori di fresatura. In genere si tratta di una macchina di medie-piccole dimensioni e con una potenza ridotta. Il motocoltivatore è una macchina estremamente versatile in quanto a questo si possono adattare anche barre falcianti, seminatrici, aratri, frese a disco e concimatrici.

La motozappa è un attrezzo di dimensioni ridotte, molto meno versatile rispetto al motocoltivatore, questa viene utilizzata solo per la fresatura del terreno. La motozappa risulta essere molto meno costosa rispetto al motocoltivatore (cosa importante se non si hanno grossi appezzamenti di terreno).

Meglio acquistare un motocoltivatore o una motozappa?

L’acquisto di una motozappa o di un motocoltivatore dipende dall’utilizzo.

Un motocoltivatore per piccoli appezzamenti è una macchina sovradimensionata, dal momento che il costo non è giustificato dalle esigenze ma è la macchina ideale per lavorare terreni molto duri. Se si ha l’esigenza di preparare il terreno solo alla semina la motozappa è più che sufficiente.

Andiamo ora ad affrontare però solamente l’argomento motozappa, essendo un prodotto più ricercato rispetto al motocoltivatore.

Come scegliere la giusta motozappa prima dell’acquisto?

Ci sono alcune domande che tutti devono farsi prima dell’acquisto, cioè:

  1. Dove utilizzerò questo attrezzo?
  2. Quali sono le dimensioni del terreno?
  3. Quale deve essere la profondità di fresatura?
  4. Il mio è un terreno molto duro e che presenta sassi e pietre, oppure no?

Fatte queste considerazioni bisogna pensare alle caratteristiche che la vostra motozappa deve avere ad esempio:

  • Che potenza deve avere? Esistono diversi tipi di motozappa elettrica chiamate quindi Elettrozappe o a motore chiamate appunto Motozappe. Le Elettrozappe le consigliamo per terreni molto piccoli e non duri mentre per tutti gli altri il consiglio è quello di acquistare motozappe a gasolio o a benzina.
  • Il peso è importante? Sì molto, a differenza di altri articoli una motozappa leggera non andrebbe ad aiutarvi durante il lavoro in quanto più leggera è più vi trovereste in difficoltà a rompere zone di terreno duro.
  • La qualità? Come sempre la qualità conta. Avere un prodotto di qualità significa trovare i pezzi di ricambi durante gli anni e avere sempre il massimo delle performance dalla vostra macchina. Controllare sempre che sia provvista di marchio CE.
  • Accessori: alle motozappe di possono applicare strumenti per fare piccoli lavori come i Falciatutto, le barre falcianti, le ruote, le frese e anche lame spazzaneve.

Detto questo vogliamo parlare della sicurezza.

Motocoltivatori e motozappe possono essere causa di gravi infortuni come schiacciamenti, impigliamento e trascinamento degli abiti, scivolamenti causati dal terreno disconnesso, ustioni da contatto con la marmittae tagli accidentale.

Per questi motivi è bene osservare alcune precauzioni di base nell’utilizzo di questi attrezzi:

o    Fare attenzione specialmente nei punti con pendenza perché l’attrezzo potrebbe cadervi addosso

o    Attenzione alla retromarcia, il rischio di inciampare ed essere travolti è elevato

o    Utilizzare sempre indumenti non svolazzanti, pantaloni lunghi e calzature antinfortunistiche

o    Proteggere l’udito e la vista con apposite cuffie e occhiali.

Ebc Professional vi offre le migliori marche di motozappe e motocoltivatori sul mercato , raggiungibili al seguente link:

https://www.ebcprofessional.com/motocoltivatore-20004

https://www.ebcprofessional.com/motozappe-20190

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)