Produttori

Categorie

Quanto è importante l'abbigliamento da lavoro?

Pubblicato : 12/12/2018 16:28:15
Categorie : Abbigliamento da lavoro

Un'abbigliamento da lavoro omologato aumenta la sicurezza e riduce i rischi.

La sicurezza sul posto di lavoro è sempre stato un argomento molto caldo su cui discutere, per via dei numerosi incidenti, a volte anche mortali,che hanno sempre suscitato parecchie polemiche per il mancato utilizzo dell'abbigliamento da lavoro obbligatorio.

Non si può tollerare che ancora oggi , si registrino le cosidette "morti bianche", e cioè quelle morti avvenute per un incidente sul lavoro causate dalla leggerezza dei datori di lavoro o dall'incoscienza e superficialità del lavoratore che non rispettano le normative di sicurezza.

Infatti, per quanto riguarda il datore di lavoro, c'è l'obbligo di fornire ai propri dipendenti, le divise da lavoro o l'abbigliamento lavoro omologato che soddisfi la normativa di sicurezza sul luogo di lavoro, mentre il lavoratore ha il diritto di chiedere l'abbigliamento antinfortunistico adatto e l'obbligo di indossarlo in modo corretto per tutelare la propria incolumità.

Oltre a questo va garantita una formazione riguardo l'uso corretto dei dispositivi forniti, soprattutto per i lavori più a rischio infortunio.

Il decreto Legge n.475/1992 definisce le caratteristiche , la certificazione ed il marchio da apporre ad ogni elemento della sicurezza.

L'abbigliamento da lavoro si può dividere in diverse categorie ,che vanno dalla salvaguardia da rischi di lieve entità a rischi molto più seri, quali la morte o lesioni gravi per lavori più rischiosi , fino ad altri tipi di tipologie che variano a seconda il tipo di lavoro come ad esempio una tuta da meccanico tute da lavoro ,scarpe antinfortunistica o  camici da lavoro da dottori o infermieri.

Indumenti da lavoro: Sicurezza e Igiene

Abbigliamento da lavoro

L’abbigliamento da lavoro svolge diverse funzioni, tra cui evitare contaminazioni e altri elementi che possano compromettere il lavoro, ma la principale è sicuramente quella di proteggere il lavoratore. Indossare l’abbigliamento da lavoro non è una scelta ma è obbligatorio per legge.

Di solito chi indossa abiti da lavoro dovrebbe evitare di indossare troppi effetti personali come ad esempio orologi o gioielli, o qualsiasi altro oggetto che possa costituire un pericolo per lo svolgimento della propria mansione lavorativa; inoltre il giusto abbigliamento da lavoro può rivelarsi utile per prevenire eventuali incidenti, soprattutto per determinate categorie di lavoro, come ad esempio gli operai, che indossano accessori e indumenti antinfortunistici come caschi, mascherine, guanti specializzati e scarpe antinfortunistica rinforzate.

Bisogna tener conto anche della pulizia e dell'igienizzazione del proprio abbigliamento professionale, in quanto per determinati settori come ospedali o infermerie è fondamentale; il lavaggio degli indumenti da lavoro viene effettuato da ditte specializzate nel settore, quasi sempre a spese del datore di lavoro. 

Potrai trovare sul nostro e-shop una vasta gamma di accessori e indumenti da lavoro omologati ,tra cui pantaloni antinfortunistica industrial Wear Srl,  a questa pagina.

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)